L'uomo è un animale che suona

La musica e la voce. Il legno della chitarra e l'inchiostro delle parole.

Ci sono parole che per cantarle servono voci adatte. Ognuno di noi è uno strumento prezioso. E può suonare. Ognuno di noi ha un suono unico. Il nostro corpo è uno strumento unico. Nessun liutaio può costruire un corpo, riprodurre una voce.

 

Il suono è una vibrazione. E il corpo vibra, trema, rabbrividisce

Quando il corpo ha paura, trema, vibra: suona.

Quando è felice, suona. Quando è innamorato, suona.

 

Non abbiamo orecchie adatte ad ascoltarne il suono ma è una musica che conosciamo. Siamo in grado, in modo naturale, di ascoltare il suono dei corpi. Di provare compassione, di provare tristezza se qualcuno soffre, di sentire le stesse vibrazioni. Possiamo credere che non sia vero. Possiamo convincerci che le cose importanti sono altre.

Ma se ci ascoltiamo bene, il corpo vibra, suona. Possiamo avere paura di ascoltarlo. Può essere una musica che a volte fa male.

 

L'uomo è un animale che suona. E serve una vita per impararne la musica.

Scrivi commento

Commenti: 1
  • #1

    anna (sabato, 22 febbraio 2014 12:00)

    grazie, Michele!
    come è vero........
    ascoltare,
    e non solo le parole........
    come un bambino appena nato, che capta innanzitutto emozioni e "sente" dove sta bene